Relazioni

Relazioni

Le relazioni sulle attività del Dipartimento di Prevenzione

Compito del Dipartimento di Prevenzione è tutelare la salute e la sicurezza della comunità da rischi infettivi, ambientali, lavorativi, correlati agli stili di vita, con particolare attenzione alle fasce più vulnerabili della popolazione.

La relazione sanitaria riporta le attività effettuate durante l'anno organizzate per argomenti di salute al fine di favorire le esigenze informative degli utenti.

Relazione anno 2015

La relazione illustra l’attività svolta dai Servizi del Dipartimento di Prevenzione e rendiconta, in questi mesi di confronto regionale su nuovi modelli organizzativi delle ULSS, la situazione sanitaria generale della popolazione dell’ULSS n. 20.

Sono evidenziati i punti di forza e le criticità gestite dai Servizi del Dipartimento di Prevenzione in merito a situazioni ambientali sfavorevoli (inquinamento dell’aria e della falda acquifera), dei cambiamenti demografici e migratori in atto, o dei nuovi rischi delle organizzazioni del lavoro, con ripercussioni sul benessere fisico e psichico dei lavoratori.

Rispetto alle problematiche ambientali con possibili ricadute sulla salute, il 2015 è stato segnato da due problemi che hanno attirato l’attenzione dell’opinione pubblica e dei media: la qualità dell’aria nel periodo invernale nella città di Verona e l’inquinamento da PFAS dell’acqua potabile nella zona dell’est veronese.

Presentazione Relazione Sanitaria

Si mettono a disposizione alcune diapositive come riassunto delle attività principali del Dipartimento di Prevenzione nell'anno 2015

Sedi

Gli uffici ed i riferimenti per raggiungerci

Direttore

Informazioni sul Direttore del Dipartimento di Prevenzione

Personale

Il personale che lavora presso il Dipartimento di Prevenzione